Warning: include_once(/home/farm4tra/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache-phase1.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/farm4tra/public_html/staging/wp-content/advanced-cache.php on line 22

Warning: include_once(): Failed opening '/home/farm4tra/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache-phase1.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/php71/pear') in /home/farm4tra/public_html/staging/wp-content/advanced-cache.php on line 22

Warning: include(/home/farm4tra/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache-base.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/farm4tra/public_html/staging/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache.php on line 95

Warning: include(): Failed opening '/home/farm4tra/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache-base.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/php71/pear') in /home/farm4tra/public_html/staging/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache.php on line 95

Warning: include_once(/home/farm4tra/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/ossdl-cdn.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/farm4tra/public_html/staging/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache.php on line 118

Warning: include_once(): Failed opening '/home/farm4tra/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/ossdl-cdn.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/php71/pear') in /home/farm4tra/public_html/staging/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache.php on line 118
Determinare la qualità del foraggio nei bovini - Farm4Trade
Farm4Trade-dung-analysis-determine-quality-of-forage
folder_openAlimentazione, Salute animale, Zootecnia

Metodo efficace per determinare la qualità del foraggio nei bovini

Estimated reading time: 8 minute(s)

L’ANALISI VISIVA DEL LETAME: MODO FACILE PER DETERMINARE LA QUALITÀ DEL FORAGGIO NEI BOVINI 

ESAMINARE E VALUTARE IL LETAME

La valutazione del letame è un buon modo per esaminare l’interazione tra il  bestiame e la qualità del foraggio, specialmente in un’agricoltura estensiva. Il colore, la forma e le condizioni dello sterco sono fattori determinanti per la valutazione della dieta, di come funziona il rumine e quanto efficacemente viene digerito il foraggio.

Tra l’altro, l’osservazione del letame non richiede l’utilizzo di alcuna attrezzatura specifica. In un allevamento di 50 capi, la valutazione dello sterco di 10-15 bovini dovrebbe fornire risultati conclusivi sufficienti e soddisfacenti. 

La valutazione degli escrementi può anche essere usata per monitorare in maniera oggettiva cosa accade all’interno della mandria, infatti essa permette di monitorare la consistenza degli alimenti di cui gli animali si stanno nutrendo (Karen, 2014).

Altre forme di analisi della qualità del foraggio (analisi fecale avanzata) consumato dagli animali al pascolo sono piuttosto costose, lunghe e difficili da condurre (Robert, n.d)

Altre modalità per determinare la qualità dei foraggi:

  1. Tecnologia NIRS:

La tecnologia NIRS (Near Infrared Reflectance Spectroscopy) consente ai produttori di valutare direttamente la qualità della dieta. I risultati di numerosi NIRS sono stati confrontati con quelli di analisi convenzionali per sviluppare equazioni di calibrazione per l’analisi di campioni fecali. Queste equazioni di calibrazione NIRS producono previsioni degli attributi di qualità della dieta per ogni campione analizzato, prevedendo attributi come la proteina grezza alimentare (CP), la digeribilità della materia secca (DMD), la concentrazione di azoto (N) fecale, il tasso di crescita.

  1. Feeding trials:

Condurre dei test sull’alimentazione è un altro metodo avanzato per determinare la qualità del foraggio e si basa sulla misurazione di fattori come l’aumento di peso del bestiame e la produzione di latte

  1. Chemical composition

La composizione chimica, invece, si concentra sulla misurazione della qualità del foraggio in laboratorio, utilizzando un’analisi prossimale che esamina la fibra grezza (CF), l’estratto di etere, l’estratto privo di azoto, la proteina grezza (CP) e la cenere.

Classificazione della qualità del foraggio:

Le categorie di qualità del foraggio sono divise in base alla quantità di proteine ​​grezze che esso contiene. Questo approccio fornisce un’associazione più chiara ed immediata ai cambiamenti visivi negli escrementi. I bovini sono ben noti per essere erbivori, optando principalmente per erbe e piante da fiori. All’inizio della fioritura queste piante (per lo più costituite da foglie con poca fibra) contengono alti livelli di composti facilmente digeribili come proteine, zuccheri e lipidi. Questi rendono gli escrementi dei bovini liquidi. Lo sterco liquido, derivante dal consumo di foraggi immaturi e di qualità non elevata, tende a cadere a terra in depositi relativamente informi. 

Mentre le piante maturano, il contenuto fibroso aumenta e gli escrementi del bestiame assumono una forma più solida, riflettendo una dieta di qualità inferiore e ricca di fibre (Robert, n.d).

Quali fattori chiave potrebbero influenzare l’aspetto dello sterco?

Il colore fecale è influenzato dal tipo di mangime, dalla concentrazione della bile e dalla velocità di passaggio di mangimi e digesta. Per esempio, il letame è verde scuro quando il bestiame sfiora il foraggio fresco e si scurisce in un’oliva marrone se gli animali ricevono una razione di fieno, le feci di solito sono di colore giallo-oliva. Il colore giallo-oliva deriva dalla combinazione di grano e foraggio e varierà in base alla quantità di grano e alla lavorazione di quel grano. Se un bovino sperimenta diarrea, le feci possono cambiare in un colore grigio, e il bestiame sottoposto a trattamento medico può espellere le feci di colore anormale a causa dei farmaci somministrati (Karen, 2014).

In conclusione, condurre analisi del letame usando l’osservazione del colore, della forma e della forma consente di risparmiare costi ed è facile da eseguire. Questo approccio è importante per una gestione efficace della salute e dell’alimentazione della mandria, in quanto è informativo.

Riferimenti

 

  • Karen. H., (2014). Manure Evaluation: Key to nutrition and herd health 
  • Robert. L., Richard. M., & Jerry. S, (n.d). Evaluating Diet Quality Selected by Grazing Beef Cattle Using Photographic Guidelines 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu